Acquisto seconda casa: perché investire in Liguria?

La fortuna degli affitti brevi spinge gli italiani a considerare nuovamente interessante l’acquisto di una seconda casa da introdurre nel segmento della locazione.

Ecco 3 buoni motivi per comprare oggi un immobile da mettere a reddito e perché scegliere di investire proprio in Liguria.

Investire negli affitti brevi
Lerici

Il fenomeno dell’investimento a reddito, abbandonato per qualche anno nel nostro Paese, torna a crescere e oggi rappresenta il 10% del mercato.

Come vedremo, la spinta principale arriva dal boom degli affitti brevi.

Perché è il momento ideale per investire in una seconda casa?

1.La richiesta di affitti brevi è in aumento esponenziale nelle città d’arte e turistiche.

Investire in un immobile da mettere a reddito è un tema sempre più attuale in questa fase storica in cui:

  • crescono gli spostamenti per motivi di lavoro e di studio da una città all’altra;
  • i soggiorni turistici presso appartamenti locati con la formula degli affitti brevi stanno ottenendo un grande successo.

I turisti negli ultimi anni prediligono sempre più spesso la casa vacanze in affitto come soluzione alternativa alle strutture ricettive classiche per i loro soggiorni.

Un appartamento in buone condizioni, situato in una zona strategica, difficilmente resterà sfitto, specialmente se si tratta di un monolocale o di un bilocale.

Infatti sono proprio queste le tipologie più richieste: ciò permette di fare un investimento redditizio pagando un prezzo accessibile per un immobile di piccolo taglio, che offre il duplice vantaggio di essere più gestibile e comportare meno spese.

2.I rendimenti sono molto buoni.

Secondo i dati riportati da Immobiliare.it, puntare sugli affitti brevi nelle località turistiche può generare un ritorno fra il 5 e il 10%: un reddito interessante, dunque, anche paragonato a quello dei titoli di Stato.

Naturalmente prima di investire è opportuno considerare anche le imposte e le spese di gestione, ma la convenienza è comunque garantita visto che al momento favorevole per gli affitti si accompagna l’andamento dei prezzi immobiliari, che non sono ancora risaliti dopo il duro colpo subito negli anni passati.

Infatti, sebbene la crisi economica sia ormai superata, l’Italia resta l’unico Paese europeo in cui i valori immobiliari stentano a riprendere quota, soprattutto per quanto riguarda le soluzioni usate.

Ciò consente di investire in modo conveniente e redditizio.

3.I tassi sui mutui ai minimi storici.

Acquistare una seconda casa da mettere a reddito è una scelta conveniente anche se effettuata chiedendo un mutuo, considerati gli attuali tassi ai minimi storici.

Chi stipula un mutuo in questi mesi coprirà facilmente la rata mensile con il canone percepito e si troverà in pochi anni tra le mani un immobile di proprietà che porta una rendita, evitando di prosciugare i propri risparmi e senza dovere alla banca interessi da capogiro.

MA ATTENZIONE:

Un fattore fondamentale da tenere presente per fare un investimento di successo è il territorio! E la Liguria sembra essere la regione ideale in cui investire.

Acquistare un immobile da mettere a reddito in una regione come la Liguria, dove il turismo rappresenta una voce fondamentale dell’economia territoriale, è un’ottima opportunità per creare un attivo che generi un ritorno automatico positivo.

I dati più recenti presentati da Coldiretti Liguria descrivono una parabola ascendente per il turismo ligure, che ha chiuso l’ultimo anno con il segno positivo, con un aumento del 4,5% di quei viaggiatori che hanno preferito strutture alternative all’albergo.

Da gennaio a novembre 2019 gli arrivi in Liguria sono stati oltre 4 milioni e mezzo, in crescita dell’1,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (dati Osservatorio Turistico Regionale) con un aumento di arrivi in inverno e autunno (4% in più tra febbraio/marzo e 20% in più tra ottobre e novembre), che sottolineano una ricerca di vacanza differente da quella esclusivamente balneare, con un interesse maggiore per i piccoli borghi e l’entroterra.

Ricorda che l’investimento deve essere fatto con criterio per portare i suoi frutti; come scegliere in modo sicuro? La guida dell’agente immobiliare è indispensabile per valutare in modo attento ogni soluzione d’acquisto e optare per l’immobile perfetto.

L’Agenzia Immobiliare Sogno Casa di Luni può proporti un’ampia selezione di immobili nella zona a cavallo tra Toscana e Liguria, da Carrara (Fosdinovo) a La Spezia (Ameglia, Arcola, Castelnuovo Magra, Lerici, Ortonovo, Santo Stefano di Magra e Sarzana), nei paesaggi più richiesti, che conquistano tutti con la loro bellezza.

Contattaci!

Ti aspettiamo.